top of page

L'Hotel San Michele premiato da Fondazione Onda con i prestigiosi Bollini RosaArgento

Aggiornamento: 21 feb 2021



Ancora una volta La Casa Albergo per Anziani e Comunità Tutelare "Hotel San Michele" si dimostra leader nell’erogazione dei servizi volti a migliorare la qualità di vita e il benessere dei suoi Ospiti. A testimoniarlo gli importanti Bollini RosaArgento assegnati nella terza edizione della rassegna organizzata da Fondazione Onda, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere. La struttura si è infatti distinta ed è stata premiata in base ai servizi per la Persona, le prestazioni per la gestione clinica e la capacità riorganizzativa dimostrata a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

"Siamo orgogliosi di aver ricevuto questo importante premio che la Fondazione Onda ci ha conferito con due "Bollini Rosa Argento" per il biennio 2021-2022, un importante riconoscimento attribuito alle RSA e Case di Riposo per Anziani, più attente al benessere, alla sicurezza e alla qualità di vita dei suoi ospiti, garantendone una gestione personalizzata.

Un importante riconoscimento che pone il San Michele tra le migliori strutture per Anziani nel panorama nazionale e l’unica premiata in Campania."



Per conoscere le strutture premiate clicca QUI


Tra le motivazioni per cui la nostra Struttura ha ricevuto un riconoscimento così significativo vi è dunque la capacità di mettersi in gioco nel corso dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Il 2020 ha infatti visto le RSA e le Case di Riposo direttamente coinvolte nella gestione dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Per questo motivo, nella valutazione, è stata considerata anche la riorganizzazione della Struttura per consentire una degenza sicura, volta a minimizzare il rischio di contagio, garantendo cure mediche adeguate e il contatto, per quanto possibile, nell’ambito della sicurezza con i familiari.


L’ASSEGNAZIONE DEI BOLLINI E FONDAZIONE ONDA

I Bollini RosaArgento sono un riconoscimento che Onda, Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere, attribuisce alle Residenze Sanitarie Assistenziali pubbliche o private accreditate in possesso di requisiti indispensabili per garantire una gestione personalizzata, efficace e sicura degli ospiti costituiti per la maggioranza da donne anziane. L’iniziativa gode del patrocinio di 13 Società scientifiche e Associazioni in ambito geriatrico e della collaborazione di 7 Enti e Organizzazioni. Un riconoscimento biennale attribuito alle Strutture, pubbliche o private accreditate, attente al benessere, alla qualità di vita e in grado di garantire una gestione personalizzata, efficace e sicura degli ospiti.

Il circuito dei Bollini RosaArgento si rinnova

Le strutture per anziani stanno indubbiamente vivendo un periodo molto complesso a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Nonostante questo scenario fortemente incerto e vulnerabile, Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, ha portato avanti il proprio impegno nel dare evidenza a quelle realtà socio-assistenziali di lunga degenza in grado di distinguersi per la loro attenzione nei confronti del benessere e della qualità di vita dei loro ospiti.

I BOLLINI ROSAARGENTO: COSA SONO?

Ogni due anni Fondazione Onda rinnova il suo network di Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA) e Case di Riposo e nel 2020 si è tenuta la III° edizione del Bando Bollini RosaArgento per la costituzione del nuovo circuito di strutture per anziani premiate per il biennio 2021-2022. I Bollini RosaArgento sono nati nel 2016 con l’obiettivo di costituire un circuito virtuoso di strutture che si occupano di anziani autosufficienti e non, per fare chiarezza nell’ambito del panorama socio-sanitarioassistenziale tendenzialmente caratterizzato da disomogeneità e variabilità a livello regionale. Questo progetto è stato ideato per incentivare anche una comunicazione trasparente e chiara con la popolazione, offrendo alle famiglie uno strumento di orientamento nella scelta, spesso molto difficile, della struttura più idonea alle esigenze del proprio caro. Tramite i Bollini RosaArgento Fondazione Onda ha da sempre focalizzato l’attenzione sul livello di capacità delle strutture di assicurare alla persona anziana un nuovo luogo di vita adeguato e un ambiente di riferimento confortevole, laddove non sia più possibile una gestione domiciliare o venga a mancare una rete familiare di sostegno. COME VENGONO ASSEGNATI I BOLLINI? I Bollini RosaArgento vengono assegnati alle RSA e alle Case di Riposo pubbliche e private accreditate, sulla base di alcuni specifici criteri che valutano informazioni generali e pratiche sulla struttura, l’offerta di servizi volti a migliorare la qualità di vita e il benessere degli ospiti e delle loro famiglie, l’erogazione di prestazioni per la gestione clinica degli anziani e i servizi per i pazienti con demenza. In occasione del Bando appena concluso, per dare il giusto valore all’impegno del personale sanitario in questo periodo di emergenza, tra i criteri di valutazione è stata considerata anche la riorganizzazione dei servizi adottata dalle strutture per garantire adeguata assistenza, minimizzare il contagio tra gli ospiti e il personale, tutelare gli operatori e mantenere attiva la comunicazione tra ospiti e familiari. IL NETWORK 2021-2022 Il risultato ottenuto in occasione di quest’ultimo Bando ha restituito decisamente un segnale molto forte e positivo: sono infatti oltre 170 le strutture candidate e premiate da Fondazione Onda, dislocate nella maggioranza delle regioni italiane, 24 in più rispetto al Bando precedente, con 61 new entries. L’incremento del numero di adesioni all’iniziativa, nonché la presenza di svariate strutture nuove arruolate, rappresentano certamente dei fattori indicativi sia di una crescente fiducia nei Bollini RosaArgento e nel loro valore come elemento differenziante tra strutture, sia di una maggiore sensibilità sull’importanza di offrire servizi che tengano conto non solo delle esigenze clinico-assistenziali degli anziani, ma anche della loro fragilità emotiva, le capacità residue e il ruolo sociale. Durante il biennio di validità dei Bollini RosaArgento, Fondazione Onda realizza in collaborazione con le strutture del circuito una serie di attività con diversi obiettivi tra cui incentivare il networking tra strutture (convegni, workshop, campagne), contribuire alla formazione del personale sanitario (webinar, redazione di materiale scientifico di approfondimento), promuovere la conoscenza dei Bollini RosaArgento tra la popolazione e l’informazione presso le famiglie e i caregiver degli ospiti. Il valore delle strutture di accoglienza sul territorio dedicate agli anziani non è solo quello di garantire una continuità di cura anche dopo possibili eventi acuti, ma soprattutto di saper accogliere con calore e umanità le persone fragili, come gli anziani. Questa fascia di popolazione è stata tra l’altro la più colpita dalla pandemia non solo dal punto di vista fisico, ma anche da quello psicologico. Solitudine e depressione rappresentano infatti due gravi problematiche con cui gli anziani si trovano a fare i conti soprattutto in questo periodo, in cui purtroppo incertezza e angoscia sono sensazioni fortemente amplificate. Si rende quindi sempre più necessario prendersi cura degli anziani con tutti i mezzi disponibili affinché possano ricevere un’assistenza di qualità e avere un buon tenore di vita anche al di fuori del loro ambiente di riferimento. L’obiettivo dei Bollini RosaArgento è di contribuire concretamente a sostenere la popolazione anziana e a guidare al meglio le famiglie in questo percorso complesso e spessomolto doloroso.



59 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page